Cotoneaster

Questa specie arbustiva comprende varietà a portamento prostrato, a cespuglio e ad alberello, sia sempreverde sia decidua. Foglie, fiori e frutti, tutti di piccole dimensioni, rendono il Cotoneaster un ideale soggetto Bonsai, che può essere coltivato in diversi stili. Tra le specie a foglia caduca, Cotoneaster Horizontalis è ampiamente impiegato per Bonsai. Ha lucide foglie verde scuro, fiori rosati e bacche rosso-arancio. In autunno, il fogliame scarlatto del Cotoneaster Adpressus Praecox è ulteriormente abbellito dal vivace colore delle bacche. Anche molte specie sempreverdi creano bei Bonsai; ad esempio Cotoneaster Microphyllus dalle foglie oblunghe, i fiori bianchi e le grandi bacche rosse, o Cotoneaster Conspicuus Decorus dalla chioma più compatta con abbondante fioritura bianca e profumata in primavera. Un’interessante varietà nana è Cotoneaster ‘Skogholom’, con foglie piccole e frutti relativamente grandi, e la minuta Cotoneaster Congestus è ideale per piccoli Bonsai.

Tipo:TerriccioRinvasiVasoMalattie
a foglia caduca
sempre verde
terriccio universaleannuale fino ai 10 anni
poi all’occorrenza
smaltato/non smaltatoafidi
ragnetto rosso
muffe